Vai al contenuto principale

Requisiti di ammissione

Anno Accademico 2024-2025

Il DM 270/2004 prevede che i laureati di primo livello (o i soggetti in possesso di titolo equipollente conseguito all'estero) possano iscriversi in un corso di studio magistrale solo se in possesso di specifici requisiti curriculari e personali, che ne attestino l'idoneità a una proficua frequenza del percorso formativo.

L’ammissione al corso di laurea magistrale in Amministrazione e Gestione Digitale delle Aziende (AGDA) per l’anno accademico 2024-2025 può essere richiesta in due modi:

  1. per coloro che sono in possesso di una laurea almeno triennale di qualsiasi tipo, conoscono la lingua inglese ad un livello B1 o superiore e hanno un’esperienza lavorativa che dimostri una buona base di competenze nelle aree amministrative, gestionali, aziendali, giuridiche e/o informatiche: si può richiedere l’ammissione presentando la documentazione sulla laurea di provenienza e sulla conoscenza della lingua inglese, nonché un CV e una lettera di motivazione. La domanda sarà valutata da un’apposita Commissione che deciderà caso per caso sulla base di considerazioni di tipo qualitativo. Si precisa che il CV e la lettera di motivazione non sono comunque sufficienti qualora mancasse una laurea triennale e/o un esame universitario o una certificazione che attesti la conoscenza della lingua inglese;
  2. per coloro che sono in possesso del Requisito curricolare e dei due Requisiti di adeguata preparazione di cui sotto (i tre requisiti devono essere tutti presenti contemporaneamente): si può richiedere l’ammissione presentando semplicemente la documentazione che attesta il possesso dei requisiti. In questo caso, se la Commissione verifica che i requisiti sono effettivamente presenti, l’ammissione è automatica. Pertanto, a coloro che possiedono il requisito curricolare e i requisiti di adeguata preparazione di cui sotto, si consiglia di presentare senz’altro domanda utilizzando questa modalità b), anche se in possesso di un buon CV lavorativo che consentirebbe in teoria di utilizzare anche la modalità a).

Non è previsto un test di ammissione. Non è previsto il numero chiuso.

 

Requisito curriculare

Con riferimento al requisito curriculare, è riconosciuto d’ufficio per chi proviene da corsi di studio compresi nelle seguenti classi di laurea: L-18, L-33, L-14, L-16, L-31, LM-18 e LMG-01. Inoltre, il requisito può essere riconosciuto anche a chi proviene da corsi di studio con classe di laurea diversa da quelle elencate sopra purché, considerati gli esami superati durante la carriera universitaria (o al 30 aprile dell’anno in corso, per i laureandi/e), la somma dei crediti (CFU) relativi agli esami con codice di settore scientifico-disciplinare (SSD) FIS/02, SPS/07, SPS/09, M-PSI/05, M-PSI/06, ING-IND/35, e agli esami il cui codice di settore scientifico disciplinare (SSD) inizia con IUS, MAT, ING-INF, INF, SECS, sia uguale o superiore a 90.

 

Requisiti di adeguata preparazione

Con riferimento ai requisiti di adeguata preparazione personale, essi sono soddisfatti quando ricorrono entrambe le seguenti condizioni:

1. voto di laurea pari ad almeno 94/110 oppure (solo per i/le laureandi/e) media ponderata dei voti degli insegnamenti nel piano di studi pari ad almeno 26/30 alla data del 30 aprile 2024.

Pertanto, possono presentare domanda sia i/le laureati/e (sulla base del voto di laurea) che i/le laureandi/e (sulla base della media ponderata dei voti degli esami superati).

Attenzione: questo requisito verrà valutato in relazione alla situazione al momento della presentazione della domanda. La domanda presentata da una/un laureanda/o (utilizzando quindi la media ponderata degli esami) non sarà oggetto di rivalutazione successiva. Ad esempio, se una studentessa presenta domanda da laureanda dimostrando di avere una media ponderata degli esami superati pari ad almeno 26/30, non sarà necessario integrare la domanda con il voto di laurea successivamente ottenuto: in altre parole, se si presenta domanda prima della laurea sulla base della media ponderata, il voto di laurea non verrà considerato per la verifica requisiti, neanche successivamente.

 

2. conoscenza della lingua inglese a un livello corrispondente al B1 o superiore.

• Candidati laureandi o laureati dell’Università degli Studi di Torino: se nel proprio piano carriera è previsto un esame o una idoneità di inglese corrispondente al livello B1 o superiore, è sufficiente presentare una autocertificazione a riguardo. Nel caso contrario occorre dichiarare di essere in possesso di una certificazione di lingua inglese corrispondente al livello B1 o superiore e questa certificazione dovrà essere allegata alla domanda.

• Candidati laureandi o laureati provenienti da altri Atenei: se nel proprio piano carriera è previsto un esame o una idoneità di inglese corrispondente al livello B1 o superiore, occorre presentare una autocertificazione a riguardo, unitamente a un certificato esami sostenuti da cui risulti il superamento di almeno un esame di inglese. In mancanza di un esame di inglese nel piano carriera, occorre dichiarare di essere in possesso di una certificazione di lingua inglese corrispondente al livello B1 o superiore e questa certificazione dovrà essere allegata alla domanda.

 

Gli Studenti non dell’Unione Europea residenti all’estero e gli Studenti cinesi del progetto Marco Polo possono essere ammessi, purché in possesso dei requisiti di cui sopra, e purché inoltre alleghino nell’apposita procedura Apply@Unito riservata agli studenti con titolo estero una certificazione di competenza di lingua italiana nel grado corrispondente almeno al livello B1 (Common European Framework of Reference for Languages).

La verifica dei requisiti previsti in questo caso viene effettuata dall’Ufficio Studenti Internazionali.

Le informazioni di dettaglio sono disponibili alla pagina "International students".

 

Segui esattamente le istruzioni nell’ordine dell’elenco indicato sotto. Ricordiamo che in mancanza di anche uno solo dei requisiti la domanda verrà respinta d’ufficio.

 

1. Per tutti - Conoscenza lingua inglese. Verifica se hai una certificazione di inglese di livello B1 o superiore:

a) se hai superato un esame di inglese in un corso di laurea triennale/magistrale UniTO ti basterà compilare il modulo di autocertificazione della conoscenza della lingua inglese;

b) se hai superato un esame di inglese in un corso di laurea triennale/magistrale in altri Atenei dovrai compilare il modulo di autocertificazione della conoscenza della lingua inglese e allegare un certificato riportante gli esami sostenuti e le votazioni ottenute;

c) se hai superato un esame di inglese al di fuori di un organismo universitario (es. First certificate, TOEFL, ecc.) dovrai compilare il modulo di autocertificazione della conoscenza della lingua inglese e allegare copia dell’attestato/certificazione da cui risulti che il livello di conoscenza della lingua è equivalente a B1 o superiore;

d) se non rientri nelle casistiche a), b) o c) non hai i requisiti per essere ammesso/a al corso di laurea.

 

2. Solo per i/le laureati/e - Voto di laurea. Se sei laureando/a passa al successivo punto 3, altrimenti verifica il tuo voto di laurea:

a) se sei un/a laureato/a UniTO e il tuo voto di laurea è pari o superiore a 94/110 non avrai bisogno di presentare alcuna certificazione;

b) se non sei un/a laureato/a UniTO e il tuo voto di laurea è pari o superiore a 94/110 o equivalente (nel caso il voto non sia stato assegnato su base 110) dovrai presentare un certificato di laurea da cui risulti la votazione;

c) se rientri nella casistica a) o b), soddisfi il requisito: passa quindi al successivo punto 4. Se invece non rientri nelle casistiche a) o b), non hai i requisiti per essere ammesso/a al corso di laurea tramite verifica dei requisiti: passa al successivo punto 6 per verificare se puoi richiedere l’ammissione per CV e lettera di motivazione.

 

3. Solo per li/le laureandi/e - Media ponderata. Se sei laureando/a (con laurea prevista entro novembre dell’anno in corso) puoi scegliere se presentare la domanda nella prima “finestra” estiva o attendere di laurearti e presentare la domanda nella seconda “finestra” autunnale.

Se scegli di presentare la domanda prima della laurea devi verificare se hai una media ponderata pari o superiore a 26/30 (si considerano tutti i voti registrati entro il 30 aprile dell’anno in corso).

Le domande dei laureandi/e, una volta accettate, si considerano accettate definitivamente (indipendentemente dal voto di laurea che verrà successivamente conseguito).

a) Se sei un/a laureando/a UniTO e la tua media ponderata è pari o superiore a 26/30 non avrai bisogno di presentare alcuna certificazione;

b) se non sei un/a laureando/a UniTO e la tua media ponderata è pari o superiore a 26/30 dovrai presentare un certificato da cui risulti la media ponderata degli esami superati;

c) se rientri nella casistica a) o b), soddisfi il requisito: passa quindi al successivo punto 4. Se invece non rientri nelle casistiche a) o b) non hai i requisiti per essere ammesso/a al corso di laurea tramite verifica dei requisiti: passa al successivo punto 6 per verificare se puoi richiedere l’ammissione per CV e lettera di motivazione. Tuttavia, se successivamente dovessi laurearti con un voto almeno pari a 94/110, potresti rientrare nei requisiti di cui sopra al punto 2.

 

4. Verifica se provieni da una classe di laurea ammessa d'ufficio.

Classi di laurea ammesse d’ufficio:

• L-18 (Scienze dell'Economia e della Gestione Aziendale);
• L-33 (Scienze Economiche e Statistiche);
• L-14 (Scienze dei Servizi Giuridici);
• L-16 (Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione);
• L-31 (Scienze e Tecnologie Informatiche);
• LM-18 (lauree magistrali in Informatica);
• LMG-01 (laurea magistrale in Giurisprudenza a ciclo unico).

Se la classe di laurea del tuo corso di studi di provenienza non rientra tra quelle ammesse d’ufficio sopra elencate, passa al punto 5, altrimenti, se la tua laurea rientra tra quelle ammesse d’ufficio, verifica in quale caso ricadi:

a) se hai conseguito o stai per conseguire in UniTO una laurea nelle classi sopra elencate non avrai bisogno di presentare alcuna certificazione;

b) se hai conseguito o stai per conseguire una laurea nelle classi sopra elencate ma non in UniTO dovrai presentare un certificato da cui risulti la classe di laurea (può essere il medesimo certificato già presentato per dimostrare i requisiti precedenti);

c) se non rientri nelle casistiche a) o b) passa al punto 5.

 

5. Solo per chi proviene da una classe di laurea non ammessa d'ufficio. Solo per coloro la cui classe di laurea non rientra tra quelle elencate al punto 4. Potresti comunque avere i requisiti per l’ammissione senza dover presentare CV lavorativo e lettera di motivazione, purché tu abbia accumulato un numero sufficiente di CFU (almeno 90) in esami che ricadono in determinati settori disciplinari considerati coerenti con l’ammissione ad AGDA.

Come puoi verificarlo? Devi procurarti un elenco degli esami sostenuti durante l’intero corso di studi (se sei laureato/a) o fino al 30 aprile dell’anno in corso (se sei laureando/a) da cui risulti per ogni esame il corrispondente Settore Scientifico Disciplinare (SSD) e il numero di CFU. I codici degli SSD sono unificati a livello nazionale (puoi trovare l’elenco completo sul sito del CUN oppure sul sito del MIUR). Di solito il codice SSD appare accanto al nome dell’esame sostenuto e al numero di CFU direttamente nel libretto.

Attenzione! In certi casi accanto al nome dell’esame non compare il codice SSD, ma un altro codice interno all’Università: accertati di trovare l’informazione corretta per ogni esame sostenuto.

Una volta reperito il numero di CFU e il codice SSD per ogni esame sostenuto puoi compilare il modulo di autocertificazione di coerenza curriculum e verificare se la somma dei CFU raggiunge la soglia richiesta.

Verifica in quale caso ricadi:

a) se sei un laureato/a o laureando/a UniTO e la somma dei CFU calcolata nel modulo di cui sopra è pari o superiore a 90 dovrai sottoscrivere il modulo di autocertificazione di coerenza curriculum e allegarlo alla domanda;

b) se non sei un laureato/a o laureando/a UniTO e la somma dei CFU calcolata nel modulo di cui sopra è pari o superiore a 90 dovrai sottoscrivere il modulo di autocertificazione di coerenza curriculum e allegarlo alla domanda. Inoltre, dovrai presentare un certificato da cui risultino gli esami sostenuti con relativi CFU e relativi SSD (può essere il medesimo certificato utilizzato anche per dimostrare i requisiti precedenti);

c) se non rientri nelle casistiche a) o b) non hai i requisiti per essere ammesso al corso di laurea.

 

6. Solo per chi non possiede i requisiti curricolari e/o di adeguata preparazione ma possiede una conoscenza della lingua inglese di livello B1 o superiore.

Se ritieni di possedere un curriculum lavorativo che dimostri una buona base di competenze nelle aree amministrative, gestionali, aziendali, giuridiche e/o informatiche, puoi richiedere l’ammissione presentando la documentazione sulla laurea di provenienza e sulla conoscenza della lingua inglese, nonché un CV e una lettera di motivazione. CV (max 3 pagine) e lettera di motivazione (max 1000 parole) sono a formato libero e andranno caricati tramite il portale di ateneo come più sotto meglio specificato. La domanda sarà valutata da un’apposita Commissione che deciderà caso per caso sulla base di considerazioni di tipo qualitativo. Si precisa che il CV e la lettera di motivazione non sono comunque sufficienti qualora mancasse una laurea triennale e/o un esame universitario o una certificazione che attesti la conoscenza della lingua inglese.

a) se hai conseguito o stai per conseguire in UniTO una laurea di qualunque tipo non avrai bisogno di presentare alcuna certificazione che dimostri il tuo status di laureato/a o laureando/a;

b) se hai conseguito o stai per conseguire una laurea di qualunque tipo ma non in UniTO dovrai presentare un certificato da cui risulti la classe di laurea.

 

Attenzione: le domande di valutazione dei requisiti possono essere presentate anche da laureandi/e.

  • Ai/alle laureandi/e che non possiedono una media ponderata di almeno 26/30 alla data del 30 aprile 2024 (verranno effettuati arrotondamenti per eccesso), si consiglia di non presentare domanda prima della laurea in quanto verrebbe respinta d’ufficio e non sarebbe più possibile ripresentarla, anche in caso di successivo ottenimento della laurea con votazione almeno pari a 94/110.
  • Ai/alle laureandi/e che possiedono una media ponderata di almeno 26/30 alla data del 30 aprile 2024 (verranno effettuati arrotondamenti per eccesso), si consiglia di presentare domanda al più presto, senza attendere la laurea, in quanto non sarà necessario in questo caso dimostrare successivamente di aver conseguito un voto di laurea pari almeno a 94/110. In altre parole, se si fa domanda prima della laurea, il voto di laurea non viene considerato come criterio per quanto riguarda il profitto negli studi e fa fede la sola media ponderata al 30 aprile dell’anno in corso.
  • Ai/alle laureati/e che presentano domanda avendo conseguito la laurea con votazione di almeno 94/110 non verrà verificata la media ponderata dei voti (anche se la media ponderata dei voti fosse inferiore a 26, il requisito sarebbe comunque soddisfatto, in quanto se si fa domanda una volta laureati/e fa fede il solo voto di laurea).
  • Ai/alle laureati/e che presentano domanda avendo conseguito la laurea con votazione inferiore a 94/110 la domanda verrà respinta d’ufficio, anche se la media ponderata dei voti fosse pari o superiore a 26 (se si fa domanda una volta laureati/e, la media ponderata non viene più considerata come criterio e fa fede il solo voto di laurea).


Per iscriversi al corso di laurea i passi da seguire sono i seguenti:

  1. presentazione delle domande di valutazione dei requisiti;
  2. solo dopo la pubblicazione degli esiti, e in caso di ammissione, è possibile iscriversi, secondo le modalità e le scadenze previste da UniTO.

Le domande devono essere presentate da tutti tramite il portale d'Ateneo. Per presentare domanda è necessario accedere con le proprie credenziali alla MyUniTO. Chi non fosse in possesso delle credenziali deve effettuare la registrazione al portale d'Ateneo.

Le domande devono essere presentate secondo il calendario riportato di seguito.

 

Periodi (“finestre”) di presentazione delle domande
  • dal 13 maggio 2024 al 21 giugno 2024 - pubblicazione esiti entro il 12 luglio 2024;
  • dal 15 luglio 2024 al 23 agosto 2024 - pubblicazione esiti entro il 13 settembre 2024;
  • dall'11 novembre 2024 al 22 novembre 2024 - pubblicazione esiti entro il 30 novembre 2024.

Attenzione: la mancata presentazione della domanda entro la scadenza della seconda “finestra” comporta l'impossibilità di iscriversi alla laurea magistrale.

 

In questa sezione puoi consultare gli esiti delle valutazioni dei requisiti di ammissione.

 

Tra la documentazione del sito puoi trovare anche le schede riassuntive e le infografiche relative a:

 

Contatti: requisiti.sme@unito.it

 

Ultimo aggiornamento: 27/02/2024 09:46
Location: https://www.agda.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!